Versi contenenti la parola: Ancor


Versi trovati: 205

Inferno : Canto 1

1.25 così l'animo mio, ch'ancor fuggiva,
1.70 Nacqui sub Iulio, ancor che fosse tardi,
1.101 e più saranno ancora, infin che 'l veltro

Inferno : Canto 2

2.14 corruttibile ancora, ad immortale
2.59 di cui la fama ancor nel mondo dura,

Inferno : Canto 3

3.132 la mente di sudore ancor mi bagna.

Inferno : Canto 4

4.67 Non era lunga ancor la nostra via
4.70 Di lungi n'eravamo ancora un poco,
4.100 e più d'onore ancora assai mi fenno,

Inferno : Canto 5

5.102 che mi fu tolta; e 'l modo ancor m'offende.
5.105 che, come vedi, ancor non m'abbandona.

Inferno : Canto 6

6.77 E io a lui: «Ancor vo' che mi 'nsegni,

Inferno : Canto 8

8.39 ch'i' ti conosco, ancor sie lordo tutto».
8.60 che Dio ancor ne lodo e ne ringrazio.
8.126 la qual sanza serrame ancor si trova.

Inferno : Canto 9

9.60 che con le sue ancor non mi chiudessi.
9.99 ne porta ancor pelato il mento e 'l gozzo».

Inferno : Canto 10

10.18 e al disio ancor che tu mi taci».
10.68 dicesti "elli ebbe"? non viv'elli ancora?
10.102 cotanto ancor ne splende il sommo duce.

10.111 che 'l suo nato è co'vivi ancor congiunto;

Inferno : Canto 11

11.94 Ancora in dietro un poco ti rivolvi»,

Inferno : Canto 12

12.36 questa roccia non era ancor cascata.
12.120 lo cor che 'n su Tamisi ancor si cola».
12.122 tenean la testa e ancor tutto 'l casso;

Inferno : Canto 13

13.1 Non era ancor di là Nesso arrivato,
13.78 ancor del colpo che 'nvidia le diede».
13.82 Ond'io a lui: «Domandal tu ancora

13.87 spirito incarcerato, ancor ti piaccia
13.109 Noi eravamo ancora al tronco attesi,
13.147 rimane ancor di lui alcuna vista,

Inferno : Canto 14

14.74 ancor, li piedi ne la rena arsiccia;
14.78 lo cui rossore ancor mi raccapriccia.
14.127 non se' ancor per tutto il cerchio vòlto:

14.130 E io ancor: «Maestro, ove si trova

Inferno : Canto 15

15.63 e tiene ancor del monte e del macigno,
15.75 s'alcuna surge ancora in lor letame,
15.80 rispuos'io lui, «voi non sareste ancora

15.120 nel qual io vivo ancora, e più non cheggio».

Inferno : Canto 16

16.12 Ancor men duol pur ch'i' me ne rimembri.
16.65 le membra tue», rispuose quelli ancora,
16.134 talora a solver l'àncora ch'aggrappa

Inferno : Canto 17

17.43 Così ancor su per la strema testa
17.108 per che 'l ciel, come pare ancor, si cosse;

Inferno : Canto 18

18.77 ai quali ancor non vedesti la faccia
18.85 quanto aspetto reale ancor ritene!

Inferno : Canto 19

19.19 l'un de li quali, ancor non è molt'anni,
19.43 Lo buon maestro ancor de la sua anca
19.100 E se non fosse ch'ancor lo mi vieta

19.103 io userei parole ancor più gravi;

Inferno : Canto 20

20.27 mi disse: «Ancor se' tu de li altri sciocchi?

Inferno : Canto 22

22.62 «Domanda», disse, «ancor, se più disii
22.68 Così foss'io ancor con lui coperto,
22.77 a lui, ch'ancor mirava sua ferita,

Inferno : Canto 23

23.68 Noi ci volgemmo ancor pur a man manca
23.108 ch'ancor si pare intorno dal Gardingo».

Inferno : Canto 24

24.67 Non so che disse, ancor che sovra 'l dosso
24.84 che la memoria il sangue ancor mi scipa.

Inferno : Canto 25

25.66 che non è nero ancora e 'l bianco more.

Inferno : Canto 26

26.62 Deidamìa ancor si duol d'Achille,

Inferno : Canto 27

27.31 Io era in giuso ancora attento e chino,

Inferno : Canto 28

28.7 S'el s'aunasse ancor tutta la gente
28.15 e l'altra il cui ossame ancor s'accoglie
28.46 «Né morte 'l giunse ancor, né colpa 'l mena»,

28.118 Io vidi certo, e ancor par ch'io 'l veggia,

Inferno : Canto 29

29.15 forse m'avresti ancor lo star dimesso».
29.32 che non li è vendicata ancor», diss'io,

Inferno : Canto 30

30.82 S'io fossi pur di tanto ancor leggero
30.106 dicendo a lui: «Ancor che mi sia tolto
30.135 ch'ancor per la memoria mi si gira.

Inferno : Canto 31

31.45 Giove del cielo ancora quando tuona.
31.120 de'tuoi fratelli, ancor par che si creda
31.127 Ancor ti può nel mondo render fama,

31.128 ch'el vive, e lunga vita ancor aspetta

Inferno : Canto 32

32.18 e io mirava ancora a l'alto muro,
32.86 che bestemmiava duramente ancora:
32.138 nel mondo suso ancora io te ne cangi,

Inferno : Canto 33

33.24 e che conviene ancor ch'altrui si chiuda,
33.121 «Oh!», diss'io lui, «or se' tu ancor morto?».
33.134 e forse pare ancor lo corpo suso

33.144 non era ancor giunto Michel Zanche,
33.157 e in corpo par vivo ancor di sopra.

Inferno : Canto 34

34.106 Ed elli a me: «Tu imagini ancora
34.120 fitto è ancora sì come prim'era.

Purgatorio : Canto 1

1.79 di Marzia tua, che 'n vista ancor ti priega,

Purgatorio : Canto 2

2.10 Noi eravam lunghesso mare ancora,
2.16 cotal m'apparve, s'io ancor lo veggia,
2.25 Lo mio maestro ancor non facea motto,

2.68 per lo spirare, ch'i' era ancor vivo,
2.114 che la dolcezza ancor dentro mi suona.

Purgatorio : Canto 3

3.67 Ancora era quel popol di lontano,
3.127 l'ossa del corpo mio sarieno ancora
3.137 di Santa Chiesa, ancor ch'al fin si penta,

Purgatorio : Canto 4

4.65 ancora a l'Orse più stretto rotare,
4.116 che m'avacciava un poco ancor la lena,

Purgatorio : Canto 5

5.81 ancor sarei di là dove si spira.

Purgatorio : Canto 7

7.129 Costanza di marito ancor si vanta.

Purgatorio : Canto 8

8.60 ancor che l'altra, sì andando, acquisti».
8.75 le quai convien che, misera!, ancor brami.
8.126 sì che ne sa chi non vi fu ancora;

Purgatorio : Canto 9

9.78 e un portier ch'ancor non facea motto.

Purgatorio : Canto 11

11.55 cotesti, ch'ancor vive e non si noma,
11.89 e ancor non sarei qui, se non fosse

Purgatorio : Canto 12

12.32 armati ancora, intorno al padre loro,
12.49 Mostrava ancor lo duro pavimento
12.122 ancor nel volto tuo presso che stinti,

Purgatorio : Canto 13

13.99 ond'io mi feci ancor più là sentire.
13.125 de la mia vita; e ancor non sarebbe
13.133 «Li occhi», diss'io, «mi fieno ancor qui tolti,

13.144 di là per te ancor li mortai piedi».

Purgatorio : Canto 14

14.11 nel corpo ancora inver' lo ciel ten vai,
14.21 ché 'l nome mio ancor molto non suona».
14.56 e buon sarà costui, s'ancor s'ammenta

Purgatorio : Canto 15

15.28 «Non ti maravigliar s'ancor t'abbaglia

Purgatorio : Canto 16

16.27 partissi ancor lo tempo per calendi?».
16.121 Ben v'èn tre vecchi ancora in cui rampogna

Purgatorio : Canto 17

17.88 Ma perché più aperto intendi ancora,

Purgatorio : Canto 18

18.4 e io, cui nova sete ancor frugava,
18.39 è buono, ancor che buona sia la cera».
18.120 di cui dolente ancor Milan ragiona.

Purgatorio : Canto 19

19.25 Ancor non era sua bocca richiusa,

Purgatorio : Canto 20

20.31 Esso parlava ancor de la larghezza
20.111 di Iosuè qui par ch'ancor lo morda.

Purgatorio : Canto 21

21.26 non li avea tratta ancora la conocchia
21.87 «famoso assai, ma non con fede ancora.
21.91 Stazio la gente ancor di là mi noma:

Purgatorio : Canto 22

22.59 non par che ti facesse ancor fedele

Purgatorio : Canto 23

23.38 per la cagione ancor non manifesta
23.82 come se' tu qua sù venuto ancora?
23.117 ancor fia grave il memorar presente.

Purgatorio : Canto 24

24.43 «Femmina è nata, e non porta ancor benda»,
24.48 dichiareranti ancor le cose vere.

Purgatorio : Canto 25

25.43 Ancor digesto, scende ov'è più bello
25.62 non vedi tu ancor: quest'è tal punto,

Purgatorio : Canto 26

26.23 al sol, pur come tu non fossi ancora
26.64 ditemi, acciò ch'ancor carte ne verghi,
26.114 faranno cari ancora i loro incostri».

Purgatorio : Canto 28

28.72 ancora freno a tutti orgogli umani,
28.136 darotti un corollario ancor per grazia;

Purgatorio : Canto 29

29.13 Né ancor fu così nostra via molta,
29.33 e disioso ancora a più letizie,
29.45 del mezzo ch'era ancor tra noi e loro;

Purgatorio : Canto 30

30.56 non pianger anco, non pianger ancora;
30.70 regalmente ne l'atto ancor proterva

Purgatorio : Canto 31

31.12 in te non sono ancor da l'acqua offense».
31.79 e le mie luci, ancor poco sicure,

Purgatorio : Canto 32

32.147 simile mostro visto ancor non fue.

Paradiso : Canto 2

2.73 Ancor, se raro fosse di quel bruno

Paradiso : Canto 3

3.27 poi sopra 'l vero ancor lo piè non fida,
3.92 e d'un altro rimane ancor la gola,

Paradiso : Canto 4

4.22 Ancor di dubitar ti dà cagione
4.90 che t'avria fatto noia ancor più volte.

Paradiso : Canto 5

5.37 convienti ancor sedere un poco a mensa,
5.39 richiede ancora aiuto a tua dispensa.
5.50 pur l'offerere, ancor ch'alcuna offerta

Paradiso : Canto 6

6.39 che i tre a' tre pugnar per lui ancora.
6.76 Piangene ancor la trista Cleopatra,

Paradiso : Canto 7

7.145 E quinci puoi argomentare ancora

Paradiso : Canto 8

8.71 attesi avrebbe li suoi regi ancora,
8.115 Ond'elli ancora: «Or di': sarebbe il peggio

Paradiso : Canto 9

9.22 Onde la luce che m'era ancor nova,
9.40 questo centesimo anno ancor s'incinqua:
9.45 né per esser battuta ancor si pente;

9.52 Piangerà Feltro ancora la difalta
9.111 procedere ancor oltre mi convene.

Paradiso : Canto 11

11.55 Non era ancor molto lontan da l'orto,

Paradiso : Canto 12

12.122 nostro volume, ancor troveria carta

Paradiso : Canto 13

13.130 Non sien le genti, ancor, troppo sicure

Paradiso : Canto 14

14.11 né con la voce né pensando ancora,
14.107 ancor mi scuserà di quel ch'io lasso,

Paradiso : Canto 15

15.98 ond'ella toglie ancora e terza e nona,
15.103 Non faceva, nascendo, ancor paura
15.107 non v'era giunto ancor Sardanapalo

15.109 Non era vinto ancora Montemalo
15.119 de la sua sepultura, e ancor nulla

Paradiso : Canto 16

16.64 sariesi Montemurlo ancor de' Conti;
16.134 e ancor saria Borgo più quieto,

Paradiso : Canto 17

17.3 quei ch'ancor fa li padri ai figli scarsi;
17.79 Non se ne son le genti ancora accorte
17.86 saranno ancora, sì che ' suoi nemici

Paradiso : Canto 18

18.27 in lui di ragionarmi ancora alquanto.
18.132 per la vigna che guasti, ancor son vivi.

Paradiso : Canto 19

19.101 de lo Spirito Santo ancor nel segno

Paradiso : Canto 20

20.66 del suo fulgore il fa vedere ancora.
20.135 non conosciamo ancor tutti li eletti;

Paradiso : Canto 23

23.77 tutto era pronto, ancora mi rendei
23.117 là dov'io era, ancor non appariva:

Paradiso : Canto 25

25.48 Così seguì 'l secondo lume ancora.
25.83 ancor ver' la virtù che mi seguette

Paradiso : Canto 26

26.21 di ragionare ancor mi mise in cura;
26.43 Sternilmi tu ancora, incominciando
26.49 Ma di' ancor se tu senti altre corde

Paradiso : Canto 27

27.65 ancor giù tornerai, apri la bocca,
27.130 Tale, balbuziendo ancor, digiuna,

Paradiso : Canto 28

28.55 udir convienmi ancor come l'essemplo

Paradiso : Canto 29

29.73 ancor dirò, perché tu veggi pura
29.88 E ancor questo qua sù si comporta
29.125 e altri assai che sono ancor più porci,

Paradiso : Canto 30

30.81 che non hai viste ancor tanto superbe».
30.86 ancor de li occhi, chinandomi a l'onda

Paradiso : Canto 31

31.54 in nulla parte ancor fermato fiso;

Paradiso : Canto 32

32.106 Così ricorsi ancora a la dottrina

Paradiso : Canto 33

33.34 Ancor ti priego, regina, che puoi
33.62 mia visione, e ancor mi distilla
33.108 che bagni ancor la lingua a la mammella.


Oh quanto fora meglio esser vicine | quelle genti ch'io dico, e al Galluzzo | e a Trespiano aver vostro confine,   •   Paradiso, Canto 16, Verso 54

© 2009-2014   •   Divina Commedia