perch'io sia giunto forse alquanto tardo, | non t'incresca restare a parlar meco; | vedi che non incresce a me, e ardo!   •   Inferno, Canto 27, Verso 23

© 2009-2014   •   Divina Commedia