u' la natura, che dal suo fattore
s'era allungata, unì a sé in persona
con l'atto sol del suo etterno amore.

Paradiso, Canto 7, Verso 33

| natura | fattore | allungata | persona | atto | etterno | amore |


«Quando vivea più glorioso», disse, | «liberamente nel Campo di Siena, | ogne vergogna diposta, s'affisse;   •   Purgatorio, Canto 11, Verso 135

© 2009-2014   •   Divina Commedia