Così veloci seguono i suoi vimi,
per somigliarsi al punto quanto ponno;
e posson quanto a veder son soblimi.

Paradiso, Canto 28, Verso 101

| così | veloci | seguono | suoi | vimi | somigliarsi | punto | quanto | ponno | posson | quanto | veder | soblimi |


L'uno a Virgilio e l'altro a un si volse | che sedea lì, gridando:«Sù, Currado! | vieni a veder che Dio per grazia volse».   •   Purgatorio, Canto 8, Verso 65

© 2009-2014   •   Divina Commedia