Le sue magnificenze conosciute
saranno ancora, sì che ' suoi nemici
non ne potran tener le lingue mute.

Paradiso, Canto 17, Verso 85

| magnificenze | conosciute | saranno | ancora | suoi | nemici | potran | tener | lingue | mute |


e perché fosse qual era in costrutto, | quinci si mosse spirito a nomarlo | del possessivo di cui era tutto.   •   Paradiso, Canto 12, Verso 68

© 2009-2014   •   Divina Commedia