Le sue magnificenze conosciute
saranno ancora, sì che ' suoi nemici
non ne potran tener le lingue mute.

Paradiso, Canto 17, Verso 85

| magnificenze | conosciute | saranno | ancora | suoi | nemici | potran | tener | lingue | mute |


Poco parer potea lì del di fori; | ma, per quel poco, vedea io le stelle | di lor solere e più chiare e maggiori.   •   Purgatorio, Canto 27, Verso 90

© 2009-2014   •   Divina Commedia