trattando l'ombre come cosa salda».
Già era l'angel dietro a noi rimaso,
l'angel che n'avea vòlti al sesto giro,

Purgatorio, Canto 21, Verso 136

| trattando | ombre | come | cosa | salda | angel | dietro | rimaso | angel | avea | vòlti | sesto | giro |


Ahi gente che dovresti esser devota, | e lasciar seder Cesare in la sella, | se bene intendi ciò che Dio ti nota,   •   Purgatorio, Canto 6, Verso 92

© 2009-2014   •   Divina Commedia