Bastiti, e batti a terra le calcagne;
li occhi rivolgi al logoro che gira
lo rege etterno con le rote magne».

Purgatorio, Canto 19, Verso 62

| bastiti | batti | terra | calcagne | occhi | rivolgi | logoro | gira | rege | etterno | rote | magne |


Vedi Tiresia, che mutò sembiante | quando di maschio femmina divenne | cangiandosi le membra tutte quante;   •   Inferno, Canto 20, Verso 41

© 2009-2014   •   Divina Commedia