Com'a l'annunzio di dogliosi danni
si turba il viso di colui ch'ascolta,
da qual che parte il periglio l'assanni,

Purgatorio, Canto 14, Verso 67

| annunzio | dogliosi | danni | turba | viso | colui | ascolta | qual | parte | periglio | assanni |


onde vieni e chi se'; ché tu ne fai | tanto maravigliar de la tua grazia, | quanto vuol cosa che non fu più mai».   •   Purgatorio, Canto 14, Verso 14

© 2009-2014   •   Divina Commedia