Com'a l'annunzio di dogliosi danni
si turba il viso di colui ch'ascolta,
da qual che parte il periglio l'assanni,

Purgatorio, Canto 14, Verso 67

| annunzio | dogliosi | danni | turba | viso | colui | ascolta | qual | parte | periglio | assanni |


Di quel che fé col baiulo seguente, | Bruto con Cassio ne l'inferno latra, | e Modena e Perugia fu dolente.   •   Paradiso, Canto 6, Verso 74

© 2009-2014   •   Divina Commedia