Com'a l'annunzio di dogliosi danni
si turba il viso di colui ch'ascolta,
da qual che parte il periglio l'assanni,

Purgatorio, Canto 14, Verso 67

| annunzio | dogliosi | danni | turba | viso | colui | ascolta | qual | parte | periglio | assanni |


Chiuser le porte que' nostri avversari | nel petto al mio segnor, che fuor rimase, | e rivolsesi a me con passi rari.   •   Inferno, Canto 8, Verso 115

© 2009-2014   •   Divina Commedia