Ma tu chi se', che nostre condizioni
vai dimandando, e porti li occhi sciolti,
sì com'io credo, e spirando ragioni?».

Purgatorio, Canto 13, Verso 130

| nostre | condizioni | dimandando | porti | occhi | sciolti | credo | spirando | ragioni |


Io mi rivolsi a l'amoroso suono | del mio conforto; e qual io allor vidi | ne li occhi santi amor, qui l'abbandono:   •   Paradiso, Canto 18, Verso 7

© 2009-2014   •   Divina Commedia