E io ch'avea d'error la testa cinta,
dissi: «Maestro, che è quel ch'i' odo?
e che gent'è che par nel duol sì vinta?».

Inferno, Canto 3, Verso 32

| avea | error | testa | cinta | dissi | maestro | quel | gent | duol | vinta |


vola con li occhi per questo giardino; | ché veder lui t'acconcerà lo sguardo | più al montar per lo raggio divino.   •   Paradiso, Canto 31, Verso 98

© 2009-2014   •   Divina Commedia