d'un ruscelletto che quivi discende
per la buca d'un sasso, ch'elli ha roso,
col corso ch'elli avvolge, e poco pende.

Inferno, Canto 34, Verso 130

| ruscelletto | quivi | discende | buca | sasso | elli | roso | corso | elli | avvolge | poco | pende |


Non se ne son le genti ancora accorte | per la novella età, ché pur nove anni | son queste rote intorno di lui torte;   •   Paradiso, Canto 17, Verso 80

© 2009-2014   •   Divina Commedia