E io dissi al poeta: «Or fu già mai
gente sì vana come la sanese?
Certo non la francesca sì d'assai!».

Inferno, Canto 29, Verso 123

| dissi | poeta | gente | vana | come | sanese | certo | francesca | assai |


Per sua difalta qui dimorò poco; | per sua difalta in pianto e in affanno | cambiò onesto riso e dolce gioco.   •   Purgatorio, Canto 28, Verso 96

© 2009-2014   •   Divina Commedia