Però, in pro del mondo che mal vive,
al carro tieni or li occhi, e quel che vedi,
ritornato di là, fa che tu scrive».

Purgatorio, Canto 32, Verso 105

| però | mondo | vive | carro | tieni | occhi | quel | vedi | ritornato | scrive |


E quella che ricuopre le mammelle, | che tu non vedi, con le trecce sciolte, | e ha di là ogne pilosa pelle,   •   Inferno, Canto 20, Verso 52

© 2009-2014   •   Divina Commedia