cosa non fu da li tuoi occhi scorta
notabile com'è 'l presente rio,
che sovra sé tutte fiammelle ammorta».

Inferno, Canto 14, Verso 88

| cosa | tuoi | occhi | scorta | notabile | presente | sovra | tutte | fiammelle | ammorta |


Con costui corse infino al lito rubro; | con costui puose il mondo in tanta pace, | che fu serrato a Giano il suo delubro.   •   Paradiso, Canto 6, Verso 79

© 2009-2014   •   Divina Commedia