Amor, ch'a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m'abbandona.

Inferno, Canto 5, Verso 105

| amor | nullo | amato | amar | perdona | prese | costui | piacer | forte | come | vedi | ancor | abbandona |


così l'animo mio, ch'ancor fuggiva, | si volse a retro a rimirar lo passo | che non lasciò già mai persona viva.   •   Inferno, Canto 1, Verso 27

© 2009-2014   •   Divina Commedia